LA SALUTE IN TERMINI DI BIOFREQUENZE

Secondo il fisico tedesco Fritz-Albert Popp, la salute è data dalla qualità della risonanza delle cellule e degli organi. Se questa è disturbata, o addirittura assente, possono generarsi oscillazioni elettromagnetiche patologiche. Dunque la malattia sarebbe lo stato in cui versa l’individuo quando tali oscillazioni sono presenti per lungo tempo e provocano reazioni che il meccanismo di autoguarigione della cellula non riesce ad equillibrare. 

La fisica ci insegna che per eliminare un’oscillazione se ne può usare un’altra di segno contrario, purché di uguale grandezza e frequenza. 

La terapia Naet, infatti, non fornisce alcuna sostanza o alcuna frequenza al paziente, semplicemente cancella le frequenze patologiche che non permettono ai meccanismi di autoregolazione di funzionare adeguatamente. 

Questo sito web fa uso di cookies. Si prega di consultare la nostra informativa sulla privacy per i dettagli.

OK